Ci è piaciuto Frozen? (Considerazioni a caldo)

Frozen-disney-frozen-34977338-1600-900

Finalmente, con un po’ di ritardo ma non molto, ho visto Frozen – Il Regno di Ghiaccio. Non dico di aver atteso questo film con impazienza, ma con la giusta curiosità, cercando di capire che strada avesse intenzione di percorrere la Disney dopo Rapunzel e Ralph Spaccatutto (inframezzati dall’ultimo capitolo di Winnie The Pooh, che però essendo un sequel fa storia a sè).

Come prima cosa, posso dire di essere rimasto piacevolmente soddisfatto: chi mi conosce sa che non sono un grande amante della CGI applicata alla fiaba classica, tecnica che a mio parere, paradossalmente, rende il tutto molto meno “credibile” (passatemi il termine) e magico. Qui, come in Rapunzel e Ralph Spaccatutto, è però usata con la giusta dose di spettacolarità, senza rubare spazio alla trama e con picchi che lasciano davvero a bocca aperta per la meraviglia.

Comparto canzoni: i brani cantati sono tanti, concentrati maggiormente nella prima metà del film, e, sia nella versione originale, che nell’adattamento italiano sono di alta qualità, canticchiabili e difficili da rimuovere dalla testa. Pollice in su anche per la caratterizzazione dei personaggi, che seguono uno schema consolidato in era recente dalla Disney, con un triplo protagonista (qui Anna, Elsa e Kristoff) ed un duo di aiutanti composto da animali/creature dal cuore buono e che fungono anche da vena comica del film, ovvero Sven la Renna e Olaf il pupazzo di neve (caratterizzato in Italia magistralmente da Enrico Brignano).

Ma, perché deve esserci il “ma” seppure non necessariamente negativo, non ho parlato dell’antagonista. Forse perché non risulta memorabile, o addirittura, riconoscibile: Hans ricoprirebbe quel ruolo, ma in realtà la sua cattiveria emerge solo in una fase finale, tenuta a bada da un buonismo doppiogiochista, in un lasso di tempo fin troppo breve per permetterci di scolpirlo nella memoria come un indimenticabile villain. Il duca di Weselton è una macchietta, ma riesce ad essere più antagonista lui di Hans, a mio parere. Si cerca di ripercorrere quanto fatto in Ralph Spaccatutto, con un antagonista che si rivela inaspettatamente nelle battute conclusive, ma senza le solide basi narrative del classico videoludico.

Volendo, pensando anche alla fiaba da cui trae alcuni elementi, La Regina delle Nevi di Andersen, potremo considerare Elsa una atipica antagonista, in quanto gran parte delle sventure narrate del film sono involontariamente conseguenti all’incontrollabilità dei suoi poteri.  E questo è decisamente un carattere innovativo per un Classico Disney, con la storia d’amore che ruota attorno al legame tra sorelle più che sulla classica romanzata principe e principessa.

Innovativo anche perché si parla di matrimonio, è vero, ma con un ottica stranamente critica: il classico colpo di fulmine fiabesco è scoraggiato, e si rivelerà una strada pessima. E, se ci avete fatto caso, è uno dei pochi Classici Disney basati su fiabe con storie d’amore a non chiudersi con un matrimonio. Si dà chiaramente ad intendere che Kristoff e Anna si frequentino, ma non ci sono elementi che riconducono alle loro eventuali nozze.

Insomma tanti elementi positivi e qualche pecca, soprattutto sul lato dell’antagonista. A mio parere un ottimo film, capace di riunire uno stile marcatamente classico nella costruzione della fiaba ad uno più legato ai canoni moderni dell’animazione. Strappa una risata, un sorriso, ma magari non una lacrima: diverte ma non commuove. Non è un male, lo so bene che si tratta di un film per bambini (principalmente bambine, anzi), ma per questo lo colloco un gradino sotto i predecessori Rapunzel e Ralph Spaccatutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...