#Sapevatelo: 5 cose su… L’Era Glaciale

01

1) Abbiamo a che fare con un mammut, un bradipo ed una tigre dai denti a sciabola alle prese con un bambino e si tratta di un film che ruota attorno al perdono e all’accettazione del diverso, simboleggiati nell’opposizione di animali e umani preistorici: e noi siamo i cattivi. Con un piccolo, ulteriore, rovesciamento della situazione ordinaria: non sentiamo neppure una parola pronunciata dagli uomini, a fronte invece di una specie animale che comunica esclusivamente in maniera verbale (anche troppo, nel caso di Sid).

2) Il buon Scrat, che tutti noi amiamo in maniera incondizionata, possiede la voce (suvvia, i versi) di Chris Wedge. Chi? Chris Wedge, ovvero il regista del film. In aggiunta, purtroppo per voi che lo cercavate, lo “Scoiattolo dai denti a sciabiola” se lo sono inventati dal nulla: è una specie che non è mai esistita (anche se recenti scoperte portano all’antenato chiamato Cronopio Dentiacutus, cercatelo su Google Immagini). Chi ha idee diverse sulla sua origine è invece è tal Ivy Silberstein, designer newyorkese che afferma di averlo creato nel 1999 (il film è del 2002) ed è per questo motivo in causa con la Fox, che ne detiene i diritti di immagine.

3) L’Era Glaciale è il primo lungometraggio animato realizzato dalla Blue Sky, studio cinematografico di proprietà della 20th Century Fox e fondato nel 1987. Tra i fondatori c’è lo stesso Chris Wedge, reduce dal lavoro per la Disney su Tron. Ma soprattutto vincitore, nel 1997, di un premio Oscar come miglior cortometraggio animato con il bellissimo Bunny (che potete vedere qui)

4) Il film doveva essere inizialmente in normale tecnica animata, prodotto direttamente dalla Fox Animation, e diretto da Don Bluth e Gary Goldman che avevano fatto il botto nel 1997 con Anastasia, facendo pensare alla Fox di poter rompere le balle sul mercato alla Disney, che stava uscendo dal “Rinascimento Disneyano”. Purtroppo a stravolgere i piani arrivò nel 2000 il clamoroso flop al botteghino di Titan A. E. (tra i suoi sceneggiatori Joss Whedon), che fece chiudere il reparto animazione della Fox (riaprirà nel 2009). Il film fu poi affidato alla Blue Sky, ed effettivamente ruppe le balle alla Disney, che quell’anno (2002) uscì floppando con Il Pianeta del Tesoro, perdendo nettamente la sfida con L’Era Glaciale e con Spirit – Cavallo Selvaggio della Dreamworks.

5) In tanti, tra cui Simpsons e Griffin, hanno reso omaggio (e pubblicità, essendo entrambi in onda sulla Fox) a L’Era Glaciale. Il più curioso è pero sicuramente quello che si può trovare in Crysis Warhead, sparatutto in prima persona espansione del primo episodio dell’omonima serie videoludica. All’interno di una grotta, in un deserto congelato, si può vedere questo:

45610d8db7b43bd5cc5e4e9c98d26c59344c19ea

Che pare inequivocabilmente una specie di roditore congelato assieme ad una ghianda. Se avete il gioco e volete vedere come trovarlo, potete andare qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...